Impianto di Konza – Kenya

Impianto di depurazione acque di cantiere. Obiettivo del trattamento: riutilizzo dell’acqua per processi industriali

Tecnologia utilizzata

Per la futura città progettata dal governo keniota, Konza, nell’ambito del “Piano Kenya Vision 2030”, Gajarda si è impegnata nella messa a punto degli impianti di trattamento per la cantierizzazione del sito.

L’impianto è stato realizzato utilizzando container marini che svolgono la duplice funzione di vasche di accumulo e trattamento e di locali tecnici per il contenimento delle apparecchiature elettromeccaniche. Il processo si basa su 4 step:

1° step: sezione di equalizzazione

2° step: sezione di ossidazione MBBR

3° step: sezione di sedimentazione

4° step: filtrazione a sabbia, filtrazione a carbone, ultrafiltrazione e osmosi

I 4 container, con tutte le tecnologie al loro interno sono stati completamente progettati, assemblati e collaudati dal team di Gajarda.

L’impianto è altamente tecnologico e automatizzato.

Dati tecnici

Portata di progetto:5 mc/h
N° container:3
Dimensioni containerm 6×2,3
N° container:1
Dimensioni containerm 12×2,4